Tu sei qui:Didattica / Materiali SA1

Materiali SA1


Sonda

Il terzo elemento per l'autosoccorso che permette di individuare rapidamente la posizione del sepolto dopo averlo localizzato con l'ARVA. La sonda può sembrare poco utile ma in realtà abbassa i tempi di scavo e permette un soccorso più rapido localizzando precisamente il travolto.
Le sonde cosiddette "a frusta" sono quelle consigliate. Il loro montaggio è molto rapido e funzionale. Sono caratterizzate dall'avere al loro interno un cordino elastico che mantiene unite la varie sezione della sonda.

Sul mercato esistono in commercio sonde per scialpinisti e sonde per professionisti, le seconde sono in genere più lunghe (fino a più di 3 metri, le sonde classiche arrivano a 2,40m.), più robuste e pesanti.

Al primo corso di scialpinismo verranno distribuite all'inizio di ogni gita alcune sonde per ciascun gruppo di allievi.





X
Loading