Tu sei qui:Didattica / Materiali SA1

Materiali SA1


2. Abbigliamento

Per l'abbigliamento avremo bisogno di materiali caldi, leggeri, paratici con una buona vestibilità: per questo i materiali sintetici oggi in commercio sono ottimi pur avendo alcune controindicazioni: principalmente la bassa resistenza al calore di fiamma e la facilità a raccogliere gli odori corporei. Per contro sono altamente traspiranti, termici (secondo il peso avremo termicità maggiore), accoppiabili a materiali antivento (per poter coniugare anche una parte delle caratteristiche dei gusci esterni). È importante avere cuciture piatte, tessuti differenziati secondo le zone di maggiore traspirazione o usura, possibilità di aerazione differenziata (zip, velcro, bottoni automatici nelle zone strategiche), rifiniture elasticizzate in modo da ostacolare l'intrusione di neve o acqua.

Per gli strati esterni sono invece da ricercare la vestibilità poco ingombrante, l'impermeabilità e la traspirabilità che per le membrane in commercio (gore tex, windblock, transtex, etc.) funziona solo in determinate condizioni. Nella giacca a vento il cappuccio, la presenza di coulisse in vita, le maniche con chiusura elastica sono tutte caratteristiche che aiutano a mantenere il calore, la presenza di tasche facilmente accessibili anche con lo zaino indossato permette di riporre tutti gli oggetti possibilmente utili durante la gita.

Per le estremità bisogna avere indumenti molto caldi e pratici, le calze meglio se sono a spessore differenziato per prevenire le vesciche e di filati termici che non si deformino con l'usura, i guanti devono essere a cinque dita, impermeabili e rinforzati nei punti di maggiore usura, meglio averne un paio di ricambio, le muffole sono utili per temperature molto rigide. I cappelli devo essere termici, riparare bene le orecchie e possibilmente poter anche riparare dal sole se necessario (visiera).





X
Loading